Unione degli Istriani

libera provincia dell'Istria in esilio

padriaciano1

A decorrere dall’anno 2018, in forza della legge 4 agosto 2017 n. 124 (G.U. n. 189 del 14-8-2017), le associazioni che intrattengano rapporti economici con le pubbliche amministrazioni sono tenute a pubblicare sui propri siti le informazioni relative ai vantaggi economici in genere ricevuti dalle medesime pubbliche amministrazioni nell’anno precedente.

In ossequio a detta normativa, forniamo qui di seguito l’evidenza dei rapporti intrattenuti con soggetti pubblici che hanno contribuito economicamente all’attività dell’Unione degli Istriani.

Con riferimento ai contributi ottenuti nel 2018:

  1. Governo italiano, ex lege 72/2001, euro 41.490,00 per la realizzazione dei progetti culturali riferiti all’annualità 2013 (acconto);
  2. Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, ex lege reg. 16/2014, euro 62.895,81.

Con riferimento ai contributi ottenuti nel 2017:

  1. Governo italiano, ex lege 72/2001, euro 72.000,00 per la realizzazione dei progetti culturali riferiti all’annualità 2012 (saldo);
  2. Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, ex lege reg. 16/2014, euro 18.837,12 (saldo annualità 2016);
  3. Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, ex lege reg. 16/2014, euro 68.599,55.