Unione degli Istriani

libera provincia dell'Istria in esilio

padriaciano1

La FAMEA ORSERESE, composta dagli italiani nativi di Orsera e dai loro eredi che, dopo la fine della seconda guerra mondiale e la presa di potere del regime di Tito, scelsero la via dell’esilio e si sparsero in Italia e nel mondo, si è voluta ricompattare a partire dal dicembre 1991 su uniziativa di Ezio Aquilante, figlio di Ferdinando (detto Aldo), triestino d’adozione, scomparso, purtroppo, poco dopo.

Nel 2012 sono eletti rappresentanti:

Ondina Dapretto Aquilante – Presidente

Annamaria Crasti Fragiacomo – Vicepresidente

Mario Apollonio – Tesoriere

Marco Cornachin – Revisore dei conti

Ezio Benussi – Consigliere

Mafalda Benussi – Consigliere

Armando Tessaris – Consigliere

Nerina Milia – Consigliere

Un buon numero di esuli da Orsera vive tuttora a Monfalcone (Go), Torino, nonché in Sardegna, in particolare a Fertilia, ed in Australia oltreché a Trieste, ritenuta da sempre la capitale morale dell’esodo.


Contatti: orsera@unioneistriani.it