Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

NESSUN SENATORE A VITA ISTRIANO PRIMA DELLA REVOCA DELLE ONORIFICENZE A TITO!

7 Marzo

Qui di seguito pubblichiamo il comunicato stampa della Presidenza dell’Unione degli Istriani, relativo alla proposta dei parlamentari di Forza Italia Roberto Novelli, Sandra Savino e Guido Germano Pettarin di nominare un esule istriano a senatore a vita.

***

COMUNICATO STAMPA

NESSUN SENATORE A VITA ISTRIANO PRIMA DELLA REVOCA DELLE ONORIFICENZE A TITO

L’Unione degli Istriani, nell’apprendere dalla stampa triestina dell’appello dei parlamentari di Forza Italia, Roberto Novelli, Sandra Savino e Guido Germano Pettarin, inviato al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, di nominare un esule istriano a senatore a vita, esprime la propria netta contrarietà rispetto a tale ipotesi, fintantochè non verranno revocate le onorificenze, concesse al maresciallo Tito da Giuseppe Saragat nell’ottobre del 1969.

“A cinquant’anni da quel conferimento” dichiara il presidente Massimiliano Lacota “l’unico atto che ci attendiamo dal Presidente della Repubblica è l’impegno serio ed urgente affinchè entro la fine dell’anno la massima onorificenza italiana concessa al maresciallo Tito, e quelle elargite ai suoi sodali, vengano revocate attraverso la modifica della legge che regola la materia. La nomina di un senatore a vita esule, senza prima cancellare questa vergogna, rappresenterebbe un ulteriore umiliante palliativo, che dimostrerebbe una volta di più l’ignavia dello Stato nei confronti della comunità giuliano-dalmata”.

twitter

Dettagli

Data:
7 Marzo
Categoria Evento: