Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

FESTA ISTRIANA A SAURIS, LA CRONACA E LE FOTO DI UNA GRANDE GIORNATA

31 Luglio ore 10:30 - 17:00

Si è svolta come da programma lo scorso sabato 31 luglio la Festa istriana a Sauris, la deliziosa località montana da anni scelta come località di villeggiatura dalla nostra Associazione.
Organizzata dall’Unione degli Istriani con la collaborazione preziosa del Comune di Sauris, la Festa ha avuto luogo nella bella cornice della piazza, all’insegna del bel tempo caratterizzato dalla frescura del posto.
Poco dopo le ore 11.00 il Presidente Massimiliano Lacota ha dato il via alla manifestazione salutando tutti i presenti ed i numerosi ospiti intervenuti ed invitando a prendere la parola, nell’ordine, Ermes Petris, Sindaco di Sauris, ringraziato ed applaudito da tutti per il supporto, Fritz Schretter, Presidente del KAB (Kärntner Abwehrkämpferbund), organizzazione partner dell’Unione dal 2008, ed i tre Coordinatori regionali che hanno preso parte alla Festa: Alessandro Toscani (Veneto), Giuseppe Sartore (Campania) e Lorenzo Galli (Lombardia).
Molto toccante è stato l’intervento di Schretter, che ha voluto ringraziare gli italiani e l’Italia, senza l’aiuto della quale, subito dopo la fine della Grande Guerra, gran parte del territorio della Carinzia, compresa la capitale Klagenfurt, occupate dalle truppe del Regno dei Serbi, Croati e Sloveni che le voleva annettere, sarebbero diventate jugoslave!
Particolarmente applaudito – va detto – è stato il “Quartett Gegendklang”, piccolo coro giunto dalla Carinzia con la delegazione KAB, che ha eseguito diversi canti fra gli interventi degli ospiti.
Poi è arrivato il momento della premiazione di alcuni Soci tra i più affezionati all’Unione degli Istriani, i quali partecipano da anni alle numerose attività culturali promosse dal nostro Ente, e precisamente, nell’ordine, Tiziana Marzi, Lucia Moratto, Nadia Cassio e Giorgio Piazza. Visibilmente commossi, hanno tutti gradito l’Attestato di Merito consegnato tra gli applausi dal Presidente Lacota.
Terminata la parte ufficiale, conclusasi con l’omaggio del Presidente del KAB, Fritz Schretter, di uno speciale “Krug” di porcellana in edizione limitata, realizzato lo scorso anno in occasione del Centenario del Plebiscito della Carinzia (10.10.1920-2020), che preservò la Regione dall’espansionismo sud-slavo, è stato il momento dell’apertura del barile di birra, la birra artigianale prodotta a Sauris e che è stata l’unica bevanda della giornata disponibile.
E’ seguito il pranzo a base esclusivamente di salumi prodotti dal rinomato prosciuttificio Wolf, i cui prodotti sono stati presentati da Stefano Petris, uno dei proprietari, il quale si è prodigato affettando personalmente per tutti prosciutto affumicato, speck e pancetta. Assieme ai salumi c’erano ben quattro tipologie di formaggi di malghe del posto, presentati e preparati dall’affinatore Sebastiano Crivellaro, proprietario di Malga Alta Carnia, con sede, appunto, a Sauris.
A concludere la Festa è stato il concerto pomeridiano del complesso bandistico folkloristico Refolo di Trieste, che accompagna sempre le principali iniziative pubbliche promosse dall’Unione degli Istriani.
Arrivederci al prossimo anno con un programma molto più ricco ed articolato!
Di seguito una carrellata di istantanee scattate da Raffaele Tamaro e da Paolo Fabricci.

 

twitter

Dettagli

Data:
31 Luglio
Ora:
10:30 - 17:00
Categoria Evento:

Organizzatore

Unione degli Istriani

Luogo

Sauris di Sotto
Sauris di Sotto, UD 33020 Italia + Google Maps