Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

CORONAVIRUS, DAL GRUPPO BRACCO OLTRE UN MILIONE DI EURO PER COMBATTERLO

24 Marzo

Con molto piacere ed un pizzico di orgoglio vi segnaliamo questo nuovo atto di generosità del Gruppo Bracco, guidato da Diana Bracco, figlia dell’industriale farmaceutico Fulvio Bracco di Neresine (isola di Lussino, ex Provincia di Pola), di cui vi abbiamo già parlato qualche mese fa.

Il Gruppo ha lanciato una raccolta per aiutare l’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, l’Ospedale Luigi Sacco di Milano e la Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano, da cui sono arrivati oltre 300 mila euro.

Peraltro, già nelle scorse settimane, Bracco aveva donato duemila mascherine FFP2 e FFP3 e strumenti per la rilevazione della temperatura corporea a diverse strutture ospedaliere lombarde, e continuerà a farlo anche nei prossimi giorni.

A queste iniziative, si aggiungono anche le donazioni personali. Diana Bracco, presidente e amministratore delegato del Gruppo, ha donato 500mila euro per l’ospedale che la Fondazione Fiera Milano sta realizzando all’interno negli spazi dei padiglioni 1 e 2 di Fieramilanocity, al Portello. Mentre Fulvio Renoldi Bracco, CEO di Bracco Imaging, ha contribuito con 200 mila euro da destinare all’ospedale che sorgerà in Fiera.

Non solo supporto economico giunge però da Bracco. Nell’ambito delle sue attività di Csr, il Gruppo ha messo a punto anche un’iniziativa di sostegno psicologico rivolta ai più piccoli e agli studenti delle 19 scuole presenti nei territori di riferimento. Il team del Cpp-Centro psico pedagogico di Bracco ha redatto un vademecum con consigli preziosi per i genitori.

Grazie, grazie e ancora grazie!

Foto: Diana Bracco

twitter

Dettagli

Data:
24 Marzo
Categoria Evento: